Cerchi gli annunci Google Ads della tua attività?

Una delle modalità con le quali, spesso, pensi di verificare se il tuo consulente Google Ads sta lavorando bene o meno è quello di cercare gli annunci della tua attività.

Tu non sei il tuo target.
Nella maggior parte dei casi, in realtà, non ti trovi e quando questo accade immancabile arriva la telefonata: “Ho fatto delle ricerche su Google con le parole chiave che sono state decise e non esce nessun annuncio”.

E in quel momento comincia il duro lavoro di spiegarti come mai sia normale, in realtà, che non ti trovi in Google. Tu non sei il target dei tuoi prodotti/servizi, per lo meno non lo sei per l’algoritmo di Google. Tu, infatti, non vai sul tuo sito per comprarti da solo i prodotti e/o servizi che offri.

Sporcare l’algoritmo.
Poi ci sei anche tu che, nonostante si provi a spiegarti quanto sopra, insisti. E, finalmente, ti trovi. Ma, ovviamente, non clicchi sull’annuncio perché altrimenti pagheresti il click per nulla.
A questo punto torniamo al punto precedente. Se riesci a far comparire il tuo annuncio, ma non lo clicchi, l’algoritmo non te lo farà più comparire perché rientrerai tra gli utenti che non hanno dimostrato interesse.
Inoltre, cosa ancora più dannosa, “sporchi” l’algoritmo.

Le informazioni che Google ha su di te rientreranno statisticamente tra i segmenti di pubblico da escludere: questo, però, danneggia l’algoritmo in quanto utenti con interessi a te affini potrebbero assolutamente essere in target, tu non lo sei solo perché l’attività è tua.

Ti cerchi su Google e non ti trovi?

Vuol dire che chi sta gestendo le tue campagne Google Ads sta lavorando correttamente.